Progetto di Educazione Terapeutica nelle Malattie Croniche

L'impegno dello Psicologo

Le malattie croniche rappresentano una delle principali cause di invalidità e morte nella moderna civiltà occidentale. Nel 2014 il rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità evidenzia che il 92% della mortalità in Italia è da attribuirsi a malattie croniche. Tali patologie mostrano caratteristiche specifiche che le differenziano dalle manifestazione morbose acute: sviluppo incerto e imprevedibile, alternanza di periodi di relativo benessere e periodi di riacutizzazione dei sintomi. Questi aspetti causano uno sconvolgimento nella quotidianità della persona che si trova a vivere in un clima di incertezza, con difficoltà a controllare il decorso della malattia e l'andamento della propria vita. Da qui l'utilità dell'intervento dello psicologo.

RESPONSABILE DEL PROGETTO:

Dott.ssa ROSALBA AIAZZI - psicologa-psicoterapeuta

INFO: info@aiazzirosalba.it - http://www.curadermatiteatopica.it

Per appuntamenti: Beatrice & Federica: 0543.32044

 

La riabilitazione neuropsicologica ha come obiettivo la riduzione della disabilità e il reinserimento sociale.

Leggi tutto l'articolo della Dott.ssa Elisa Sirotti